La produzione delle tegole in argilla di CREATON

Estrazione di materia prima

avanti >

1 Estrazione delle materie prime

CREATON utilizza, dopo che si è imposta il precetto di purezza, per la produzione delle tegole in argilla solamente materie prime naturali quali argilla, creta ed acqua che sono estratte da cave vicine agli stabilimenti di produzione. L'argilla e la creta sono le componenti principali per la successiva produzione delle tegole. Queste materie prime si sono formate durante e dopo le diverse ere glaciali per degrado del feldspato.
In contatto con l'acqua l'argilla diventa una materia prima molto plastica di granulosità molto fine ed è in grado di assimilare molta acqua. Ciò comporta un forte ritiro, ma è estremamente stabile durante la cottura.
La creta viceversa, possedendo una percentuale alta di quarzo, ha una granulosità più grezza rispetto alle argille. L'alta percentuale di legami di ferro permette che la tegola durante la cottura acquisti il tipico colore rosso.
Grazie a giganti scavatrici con ruota a pale le materie prime vengono estratte fino ad una profondità di 18 m. Naturalmente queste cave, dopo cessato utilizzo, vengono rinaturalizzate e "restituite" alla natura.

2 Trasporto

Poichè le cave si trovano tutte vicine ai nostri stabilimenti di produzione non sono necessarie lunghe ed inquinanti vie di trasporto. Cosí il trasporto delle materie prime agli stabilimenti viene fatto, come ad esempio nei nostri stabilimenti a Großengottern und ?, con nastri trasportatori o come in altri stabilimenti via camion. 

3 Stoccaggio del materiale

Se si esauriscono le capacità di stoccaggio nei singoli stabilimenti, le materie prime estratte vengono stoccate temporaneamente all'aperto.

avanti >